Enti

>>
A chi rivolgersi: indirizzi e riferimenti

Consumatori

>>
Scopri l'area dedicata...

Semplificazione

Semplificazione amministrativa: l'impegno della Regione

L'iniziativa della Regione del Veneto per rendere meno dispendiose e più snelle le procedure amministrative e per far sì che l'attività di governo risulti più chiara, agevole e comprensibile ai cittadini, prosegue con nuovo provvedimento: Dgr n. 1599 dell'11 ottobre 2011 e anche con un nuovo approccio che, ferma la consueta prassi delle modifiche proposte dall'interno dalle strutture regionali, invita i soggetti che interagiscono con la Regione ad avanzare proposte e a contribuire all'individuazione delle criticità.
Anche i singoli cittadini sono chiamati a dare il loro contributo: per essi è stata creata l'area "semplifichiamo assieme" sulla pagina istituzionale "regione.veneto.it" nella quale tutti potranno presentare le proprie proposte.

Il Gruppo di lavoro per la Semplificazione delle procedure regionali istituito con la DGR 1599, costituito dai Segretari regionali e Commissari straordinari, si avvale di uno staff di personale interno esperto in materia giuridico - amministrativa oltre che delle varie Strutture regionali, e ha proceduto alla distinzione al suo interno di 25 sottogruppi tematici, in ragione dei settori considerati che, per quanto riguarda l'area dello Sviluppo rurale, sono i seguenti:

  • Sottogruppo "Primario" costituito dal Direttore del Dipartimento Bilancio e dal Direttore del Dipartimento Agricoltura e Sviluppo Rurale;
  • Sottogruppo "Parchi" parimenti costituito dal Direttore del Dipartimento Bilancio e dal Direttore del Dipartimento Agricoltura e Sviluppo Rurale.

Per acquisire proposte di semplificazione, sono stati effettuati incontri ovvero consultazioni scritte,  con i seguenti esiti:
Sottogruppo "Primario":

  • Proposte pervenute: 84, pari a circa il 10% delle 868 totali pervenute;
  • Valutazione delle proposte: 22 accolte (26%); 20 già realizzate (24%); 29 rivedibili (35%); 13 non accolte (15%);

Sottogruppo "Parchi":

  • Proposte pervenute: 9, pari a circa l'1% delle 868 totali pervenute;
  • Valutazione delle proposte: 3 accolte (33%); 0 già realizzate (0%); 2 rivedibili (22%); 4 non accolte (44%);

Su tale base, con DGR  n. 1419 del 31 luglio 2012 sono stati costituiti i Gruppi tecnici per la Semplificazione (GTS) per la realizzazione delle proposte di semplificazione come di seguito riportato, per l'area Sviluppo rurale:

Sottogruppo "Primario":

  • 15 Gruppi Tecnici di Semplificazione (GTS) costituiti, su un totale di 95;
  • 8 coinvolgono più strutture regionali e 11 coinvolgono anche altri Enti.

Sottogruppo "Parchi":

  • 3 Gruppi Tecnici di Semplificazione (GTS) costituiti, su un totale di 95;
  • 3 coinvolgono più strutture regionali e 1 coinvolge anche altri Enti.

I GTS costituiti sono indicati nell'allegato A  alla DGR 1419.

Semplificazione: le iniziative per il settore primario

La semplificazione amministrativa, lo snellimento delle procedure e la riduzione degli oneri burocratici rappresentano una esigenza fondamentale anche per un comparto produttivo come quello agricolo che deve crescere puntando alla competitività, alla produzione di beni alimentari e di beni pubblici.

Per la Regione del Veneto, questi temi sono da tempo al centro dell'attenzione e costituiscono la base imprescindibile dell'azione amministrativa e dello sviluppo del sistema informativo del settore primario.

È stata utile questa pagina?

voto
media: 1
(17 voti )
Segnala un errore in questa pagina