Partenariato del PSR

Partenariato PSR Veneto 2014-2020

Il testo del nuovo PSR Veneto 2014-2020 è frutto di un lungo e articolato percorso di confronto tra la Regione del Veneto e tutte le parti coinvolte nello sviluppo rurale.

Il ruolo strategico e l'adeguata composizione del Partenariato sono definiti e promossi dall'Unione europea nell'ambito dei principali regolamenti di riferimento, oltre che attraverso le specifiche direttive previste dal Codice Europeo di Condotta per il Partenariato (ECCP). A livello nazionale e locale, gli Stati membri procedono ad attivare tutti gli strumenti necessari per favorire il confronto e la condivisione delle principali decisioni e strategie tra tutti i soggetti coinvolti nell'attuazione delle politiche di sviluppo rurale, in ambito pubblico e privato.

La Regione Veneto, con la DGR n. 1383 del 30.7.2013, ha approvato i principi e i criteri di riferimento per l'attivazione del Tavolo regionale di Partenariato per il Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020, unitamente a un primo elenco di soggetti in grado di assicurare il pluralismo, la pertinenza, la rappresentatività e la funzionalità di questo strumento.

E' stato inoltre condotto un articolato percorso di informazione, animazione e consultazione finalizzato da un lato a fornire al partenariato gli elementi utili a una partecipazione attiva e consapevole, dall'altro a permettere a tutti i relativi soggetti di presentare proposte e osservazioni per la predisposizione del PSR 2020.

Il percorso ha previsto anche appositi Incontri di Partenariato e la messa a disposizione dei documenti relativi all'analisi e alla elaborazione delle strategie del nuovo PSR.

 

Prossimo Incontro di Partenariato 29/09/2017:
 
"Stagioni e traguardi del PSR Veneto

 

Risorse utili

Sito della Consultazione diretta online per il PSR 2014-2020 di Regione Veneto

Tavolo di partenariato POR FESR 2014-2020

Programmazione 2014-2020 del Fondo Sociale Europeo (FSE) di Regione Veneto

Tavolo di partenariato della Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 di Regione Veneto 

Comunicazioni Partenariato PSR Veneto

L'Autorità di Gestione informa tempestivamente i componenti del Partenariato regionale sulle principali decisioni e scadenze riguardanti la gestione e l'attuazione del programma.

Incontri del Partenariato PSR Veneto

Gli incontri si sono svolti a partire da maggio 2013 presso la Corte Benedettina di Legnaro (PD).

I video tratti dalla DIRETTA STREAMING sono disponibili su Agricoltura Library di Regione Veneto.

Durante questo percorso i soggetti del Tavolo Regionale di Partenariato hanno potuto presentare proposte e osservazioni attraverso un apposito sistema di "consultazione diretta on-line" che ha consentito di assicurare la massima trasparenza ed efficacia all'azione di partenariato.

 

 La Regione incontra il Partenariato: i nuovi bandi  
10 dicembre 2015 "La Regione incontra il Partenariato: i nuovi bandi PSR Veneto 2014-2020" 

programma

materiali 
video 
 Incontro di Presentazione del PSR 2014-2020   
07 agosto 2015 "Il PSR 2014-2020 del Veneto: dall'approvazione della Commissione Europea all'attuazione" 

programma

materiali 
video 
 FASE 4 - InfoPSR2020  
23 luglio 2014 "Il Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 del Veneto: la proposta della Regione alla Commissione europea" 

programma

materiali 

video

 FASE 3 - Un incontro conclusivo   
10 aprile 2014 "Proposta Tecnica per la strategia e le misure del PSR 2014-2020" 

programma

materiali 
video
FASE 2 - Quattro incontri per presentare le proposte relative a "Strategie ed interventi" del PSR 2014-2020: 
20 novembre 2013  "Incontro introduttivo" programma
materiali
video
 11 dicembre 2013 "Dai fabbisogni alla strategia di intervento: priorità 4 e 5" programma
materiali
video
 18 dicembre 2013 (mattino) "Dai fabbisogni alla strategia di intervento: priorità 1, 2 e 3" programma
materiali
video
 18 dicembre 2013 (pomeriggio) "Dai fabbisogni alla strategia di intervento: priorità 6" programma
materiali
video
FASE 1 - Quattro incontri dedicati alla presentazione dei documenti di "Analisi di contesto, SWOT e individuazione dei fabbisogni" per le 6 Priorità del FEASR 
21 giugno 2013 "Priorità 4 Agroecosistemi e Priorità 5 Risorse"programma
materiali

video

focuslide
 1 luglio 2013 "Priorità 1 Innovazione" programma
materiali

video

focuslide
 25 luglio 2013 "Priorità 2 Competitività e Priorità 3 Agrofiliere"programma
materiali

video

focuslide
 31 luglio 2013 "Priorità 6 Inclusione sociale"  programma
materiali

video

focuslide
INCONTRO INTRODUTTIVO

15 maggio 2013 Incontro informativo introduttivo per fornire al Partenariato gli elementi di base sullo stato della Programmazione 2014-2020 e presentare il ciclo di elaborazione e consultazione 

programma
materiali

video

Consultazione diretta on-line

Il percorso per la predisposizione del PSR 2014-2020 ha previsto, oltre agli appositi "Incontri di Partenariato", l'attivazione di un sistema di "consultazione diretta on-line" che ha garantito:

  • ai soggetti del Tavolo Regionale di Partenariato, la formulazione pubblica e diretta di osservazioni e contributi, rispetto alle proposte tecniche presentate dalla Regione e poste di volta in volta in consultazione;
  • all'amministrazione regionale, la raccolta, registrazione e valutazione delle osservazioni presentate dal partenariato, assicurando la massima trasparenza ed efficacia delle operazioni.

La consultazione è terminata. E' comunque possibile visionare tutti i contributi presentati dal partenariato, che sono pubblicati e liberamente consultabili:

VAI ALLA CONSULTAZIONE DIRETTA ON LINE

Il percorso di consultazione si è sviluppato in tre fasi:

Fase 3 - Osservazioni sulla "Proposta tecnica di PSR Veneto 2014-2020"

PSR Veneto 2014-2020: Schede Misura 
e Interventi programmati

Art. Reg. (CE) n.1305/2013 Codice Titolo MISURA Codice Titolo  Sottomisura Codice Titolo Intervento Scarica la SCHEDA MISURA 
14  1. Trasferimento di conoscenze e azioni di informazione1.1 Sostegno per azioni di formazione professionale ed acquisizione di competenze 1.1.1 Trasferimento di conoscenze e azioni di informazione

 

1.2 Sostegno per azioni di dimostrazione e di informazione   1.2.1 Sostegno per azioni di informazione e di dimostrazione.
 15 2. Servizi di consulenza, di sostituzione e di assistenza alla gestione delle aziende agricole   2.1 Sostegno per utilizzo servizi di consulenza da parte delle aziende  2.1.1 Sostegno per l'utilizzo dei servizi di consulenza da parte delle aziende.   
2.3  Sostegno per la formazione di consulenti 2.3.1 Sostegno per la formazione dei consulenti. 
 163. Regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari  3.2 Sostegno per attività di informazione e promozione svolte da associazioni di produttori nel mercato interno  3.2.1 Informazione e promozione sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari.   
 17   4. Investimenti in immobilizzazioni materiali     4.1 Sostegno per il miglioramento e la sostenibilità delle prestazioni globali dell'azienda (ristrutturazione)  4.1.1. Investimenti strutturali e dotazionali che migliorino le prestazioni e la sostenibilità globali dell'azienda agricola.      
4.2 Sostegno agli investimenti per la trasformazione/ commercializzazione  e/o lo sviluppo dei prodotti agricoli 4.2.1. Sostegno agli investimenti per la trasformazione/ commercializzazione dei prodotti agricoli. 
4.3 Sostegno per investimenti in infrastrutture per lo sviluppo, l'ammodernamento o l'adeguamento dell'agricoltura e della selvicoltura, inclusi accesso ai terreni agricoli e forestali, la ricomposizione e il miglioramento fondiario, l'approvvigionamento ed il risparmio di energia e risorse idriche  4.3.1. Infrastrutture viarie silvopastorali, ricomposizione e miglioramento fondiario, servizi in rete e piani di riassetto forestale.  
4.4 Sostegno per investimenti non produttivi connessi all'adempimento degli obiettivi agro-climatico ambientali, o alla valorizzazione in termini di pubblica utilità delle zone Natura 2000 o di altri sistemi ad alto valore naturalistico (HNV)   4.4.1 Recupero naturalistico-ambientale e riqualificazione paesaggistica di spazi aperti montani e collinari abbandonati e degradati               4.4.2.Introduzione di infrastrutture verdi 
4.4.3. Strutture funzionali all'incremento e valorizzazione della biodiversità naturalistica.         
18 5. Ripristino del potenziale produttivo agricolo danneggiato da calamità naturali e da eventi catastrofici e introduzione di adeguate misure di prevenzione  5.2 Sostegno per investimenti per il ripristino di terreni agricoli e del potenziale produttivo danneggiati da calamità naturali, avversità atmosferiche e da eventi catastrofici  5.2.1 Sostegno per investimenti per il ripristino di terreni agricoli e del potenziale produttivo agricolo danneggiato da calamità naturali, avversità atmosferiche e da eventi catastrofici.  
 19 6. Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese   6.1 Aiuto all'avviamento di imprese per giovani agricoltori   6.1.1  Aiuti all'insediamento di giovani agricoltori  
6.4 Sostegno per investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra agricole  6.4.1 Investimenti nella creazione e sviluppo della diversificazione delle imprese agricole
6.4.2 Creazione e sviluppo di attività extra agricole nelle aree rurali. 
 20  7. Servizi di base e rinnovamento dei villaggi nelle zone rurali    7.3 Sostegno per l'installazione, miglioramento e l'espansione di infrastrutture a banda larga e di infrastrutture passive per la banda larga, nonché la fornitura di accesso alla banda larga e i servizi di pubblica amministrazione online 7.3.1  Sostegno per l'installazione, miglioramento e l'espansione di infrastrutture a banda larga e di infrastrutture passive per la banda larga, nonché la fornitura di accesso alla banda larga.    
7.5 Sostegno per investimenti di fruizione pubblica in infrastrutture ricreative, informazioni turistiche e infrastrutture turistiche di piccola scala  7.5.1 Sostegno per investimenti di fruizione pubblica per lo sviluppo del turismo sostenibile nelle aree rurali.  
7.6 Sostegno per studi e investimenti relativi alla manutenzione, al restauro e alla riqualificazione del patrimonio culturale e naturale dei villaggi e del paesaggio rurale e dei siti ad alto valore naturalistico, compresi gli aspetti socioeconomici di tali attività, nonchè azioni di sensibilizzazione in materia di ambiente  7.6.1 Investimenti relativi alla manutenzione, al restauro e alla riqualificazione del patrimonio culturale e naturale dei villaggi e del paesaggio rurale.  
 21    8. Investimenti nello sviluppo delle aree forestali e miglioramento della redditività delle foreste      8.1 Sostegno per l'imboschimento/creazione e manutenzione di aree boscate  8.1.1 Imboschimento permanente o temporaneo di terreni agricoli e non agricoli       
8.2 Sostegno per la realizzazione e il mantenimento di sistemi di agroforestali   8.2.1 Realizzazione di sistemi silvopastorali e impianto di seminativi arborati  
8.4 Sostegno per il risanamento dei danni alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici 8.4.1 Risanamento e ripristino delle foreste danneggiate da calamità naturali, fitopatie, infestazioni parassitarie e rischi climatici.  
8.5 Sostegno per investimenti diretti ad accrescere la resilienza, il pregio ambientale e il potenziale di mitigazione degli ecosistemi forestali   8.5.1  Investimenti per aumentare la resilienza, il pregio ambientale e il potenziale di mitigazione delle foreste.   
8.6 Sostegno per investimenti in tecnologie forestali e nella trasformazione, mobilitazione e commercializzazione dei prodotti delle foreste  8.6.1 Investimenti in tecnologie forestali e nella trasformazione, mobilitazione e commercializzazione dei prodotti forestali.  
 28 10. Pagamenti agro-climatico-ambientali  10.1 Pagamenti per  impegni agro-climatici-ambientali   10.1.1 Tecniche agronomiche a ridotto impatto ambientale. 10.1.2 Ottimizzazione ambientale delle tecniche agronomiche ed irrigue. 10.1.3 Mantenimento infrastrutture verdi 10.1.4 Impegno di mantenimento di prati, prati-pascoli, pascoli permanenti e prati seminaturali ricchi di specie. 10.1.5 Miglioramento della qualità dei suoli agricoli. 10.1.6 Tutela ed incremento degli habitat seminaturali. 10.1.7 Conservazione attiva dei paesaggi agrari d'interesse storico e dei loro elementi testimoniali residui.  10.1.8 Biodiversità: Allevatori e coltivatori custodi.              
10.2 Sostegno per la conservazione e l'uso e sviluppo sostenibile  delle risorse genetiche in agricoltura  10.2.1 Conservazione e uso sostenibile delle risorse genetiche in agricoltura.  
 29 11. Agricoltura biologica  11.1 Pagamenti  per la conversione in pratiche e metodi di agricoltura biologica  11.1.1 Pagamenti  per la conversione in pratiche e metodi di agricoltura biologica.    
11.2 Pagamenti per il mantenimento di pratiche e metodi di agricoltura biologica 11.2.1 Pagamenti per il mantenimento di pratiche e metodi di agricoltura biologica.  
 3113. Indennità a favore di zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici  13.1 Indennità compensativa  in zona montana   13.1.1 Indennità compensativa in zona montana.   
 35      16. Cooperazione      16.1 Sostegno per la costituzione  e gestione dei gruppi operativi dei PEI in materia di produttività e sostenibilità dell'agricoltura  16.1.1 Sostegno per la costituzione e gestione dei gruppi operativi dei PEI in materia di produttività, biodiversità e sostenibilità dell'agricoltura.        
16.2 Sostegno per progetti pilota e per lo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie nel settore agroalimentare e forestale  16.2.1 Realizzazione di progetti pilota e sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie.  
 16.4 Sostegno per la cooperazione di filiera, sia orizzontale che verticale, per la creazione e lo sviluppo di filiere corte e mercati locali e per attività promozionali a raggio locale connesse allo sviluppo delle filiere corte e dei mercati locali 16.4.1 Sostegno per la cooperazione per lo sviluppo delle filiere corte e dei mercati locali.
16.5 Sostegno per azioni congiunte per la mitigazione dei cambiamenti climatici e l'adattamento ad essi e per approcci collettivi ai progetti e alle pratiche ambientali in corso, inclusi la gestione efficiente delle risorse idriche, l'uso di energia rinnovabile e la preservazione dei paesaggi agricoli  16.5.1 Progetti collettivi collegati a tematiche ambientali rilevanti nella programmazione dello Sviluppo Rurale 2014-2020.
 16.6 Sostegno per la cooperazione di filiera, sia orizzontale che verticale, per la produzione sostenibile di biomasse da utilizzare nella produzione alimentare, di energia e nei processi industriali   16.6.1 Sostegno alle filiere per la produzione di biomasse nel settore  alimentare, energetico e per i processi industriali. 
 16.9 Sostegno per la diversificazione delle attività agricole in attività riguardanti l'assistenza sanitaria, l'integrazione sociale, l'agricoltura sostenuta dalla comunità e l'educazione ambientale e alimentare  16.9.1 Creazione e sviluppo di pratiche e reti per lo sviluppo dell'agricoltura sociale e delle fattorie didattiche. 
 35 (Reg. com - lett. a) 19. Sostegno preparatorio    19.1 Sostegno preparatorio    19.1.1  Sostegno all'animazione dei territori e alla preparazione della strategia.    

 35 (Reg. com - lett. b) 19. art. 35 Reg COM lett. b) 19.2 Sostegno per l'esecuzione delle operazioni nell'ambito della strategia di sviluppo locale di tipo partecipativo  19.2.1  Sostegno all'attuazione delle azioni previste dalle strategie di sviluppo locale di tipo partecipativo 
35 (Reg. com - lett. d,e) 19. Sostegno per costi di gestione e l'animazione 19.4 Sostegno per costi di gestione e l'animazione  19.4.1  Sostegno alla gestione e all'animazione territoriale dei GAL   

 

Fase 2 - Osservazioni sulle proposte relative alla "strategia e agli interventi" previsti dal PSR Veneto 2014-2020

Regione del Veneto - Proposta Tecnica "Strategie e linee di intervento"

    

 

Documenti FASE 2 Scarica il documento
I. Reg. (UE) n. 1305 del 17.12.2013 
"Sviluppo Rurale FEASR"
II. Reg. (UE) n. 1303 del 17.12.2013 
"Disposizioni comuni ai fondi"
III. Regione del Veneto - Quadro dei Fabbisogni riconfigurati
IV. Regione del Veneto - Documento di lavoro "Lista Interventi"
V. Regione del Veneto - Documento di lavoro "Misure e Interventi FEASR" 
VI. Schema Interventi rilevanti per Priorità e Focus Area
VII. Guidelines for Strategic Programming for the period 2014-2020

 

Fase 1 - Osservazioni sui documenti di "Analisi di contesto" e individuazione dei "Fabbisogni" per le 6 Priorità del FEASR.

Scarica il documento con i dati di partecipazione del Partenariato alla consultazione diretta on-line (Fase 1)

PrioritàAnalisi di Contesto e SWOTElenco Fabbisogni
Priorità 1 "Innovazione" 
Priorità 2 "Competitività"
Priorità 3 "Agrofiliere"
Priorità 4 "Agroecosistemi" 
Priorità 5 "Risorse"
  
Priorità 6 "Inclusione"